Grotte di ghiaccio

Fotografie Grotte di ghiaccio

Suggestive meraviglie della natura all'interno dei ghiacciai

Le grotte di ghiaccio in Islanda sono delle suggestive meraviglie della natura che si creano all’interno dei ghiacciai. Grazie ai numerosi ghiacciai presenti su tutto il territorio islandese, la formazione di grotte di ghiaccio naturali non è inusuale. Molte di queste grotte però, sono irraggiungibili e instabili, rendendone impossibile la visita. 
Le grotte di ghiaccio, solitamente, si formano in inverno, quando la neve dei ghiacciai, che si è sciolta durante l’estate, scava lunghi tunnel sotto gli strati di ghiaccio e si solidifica assumendo la forma di una cupola e cristallizzando, a contatto con la luce solare, si colora di un blu intenso, passando per tutte le sue sfumature. Questo gioco di colori è spettacolare e molto particolare, tanto da renderle uno dei luoghi più amati dai fotografi. Le più famose e fotografate sono quelle del ghiacciaio Vatnajökull a 5/6 ore di auto da Reykjavik.
L’aspetto delle grotte di ghiaccio è in continuo mutamento, a seguito del costante movimento dei ghiacciai di cui fanno parte. È il peso dei ghiacciai che tende a farli muovere e deformare creando crepacci attraverso i quali scorrono fiumi che ne modellano il ghiaccio. Ogni anno le grotte si creano in luoghi diversi del ghiacciaio, cambiando forma e dimensioni rendendo unica ogni visita.
Le visite alle grotte di ghiaccio sono consigliate in inverno, quando le temperature molto basse rendono i ghiacci molto più stabili evitando la formazione di crepe. Avere sempre una guida che conosce questi luoghi è fondamentale per evitare spiacevoli e pericolose situazioni che si possono creare. 

Qui di seguito potrete vedere le fotografie scattate presso le grotte di ghiaccio realizzate durante i nostri viaggi fotografici in Islanda:

 

Grotta di ghiaccio Grotta di ghiaccio