Viaggio fotografico di reportage in Perù.

Per informazioni e adesioni: Agenzia viaggi "Il viaggio che ti manca"

Pasqua 2019: Un viaggio fotografico di reportage in Perù.

Terra che con i suoi frutti nutre e con la sua consistenza permette il passaggio. Fuoco che scalda l’aria. Vento che attraversa l’erba e disegna i corpi. Acqua che riflette, deterge, appaga.

SOLD OUT - ISCRIZIONI CHIUSE

Nella Valle Sacra degli Incas, in Perù, riemerge l’uomo ed il suo stretto ed antico legame con il mondo di cui fa parte. La natura domina e l’armonia degli effetti rende atteggiamenti di vita quotidiana esempi sublimi di una relazione profonda, primordiale, autentica tra l’io e l’altro e lo spazio attorno. Il gesto indica sé stesso e non indica altrove, tutto il suo significato si manifesta nell’espressione. Alla causa segue soltanto una conseguenza, aspettata, usuale.

Sopravvivenza, fatica, affetto. E’ così perché deve essere e l’animo ne risulta aperto, purificato, scarno e libero dalla sovrabbondanza.

Questo viaggio fotografico in Perù ci permetterà di approfondire le tecniche di linguaggio della fotografia di reportage, raccontare attraverso le immagini, capire i requisiti che deve avere una fotografia per documentare un evento o una situazione e come raccontarli al meglio. Per tutta la durata del viaggio saranno al tuo fianco Alessandro Cinque (Leica Ambassador) e Nico Avelardi, fotografi professionisti e instancabili viaggiatori. Si tratta di un vero e proprio viaggio personalizzato di fotografia di street e reportage: grazie alla loro esperienza e ai loro consigli potrai catturare i migliori momenti del viaggio, migliorare la tua tecnica di scatto, imparare a pianificare le tue future uscite fotografiche, discutere di tecniche di post-produzione digitale, apprendere piccoli e grandi consigli per realizzare sempre le migliori foto possibili.

Un fixer locale ci accompagnerà durante tutto il viaggio facendo in modo che sia semplice accedere ai luoghi ed agli spazi che caratterizzano la quotidianità del Perù. Sarà quindi possibile catturare frammenti autentici della vita di tutti i giorni, scoprendo ed entrando in contatto con la sua realtà, senza filtro.

Se vuoi scoprire nel dettaglio come si svolgono i nostri viaggi di reportage leggi l'articolo: Come si svolgono i nostri viaggi fotografici di reportage

Al ritorno dal viaggio fotografico in Perù, Alessandro e Nico continueranno a seguirti anche tramite facebook o email, aiutandoti nella selezione e nell'editing delle tue immagini.

Consigliamo a tutti i partecipanti di consegnare, al primo giorno del viaggio, un progetto personale di massimo 20 immagini (stampate in qualsiasi qualità) in modo da poter comprendere il livello di partenza di ciascuno. E’ indispensabile portarsi in Viaggio un Computer portatile con installato i programmi Adobe Bridge e Adobe Lightroom.

IMPORTANTE: Questo e’ un programma di massima, potra’ essere modificato e cambiato durante il viaggio in base alle esigenze dei fotografi accompagnatori al solo scopo di migliorare l’esperienza del gruppo nella realizzazione di un reportage vero, autentico, senza cadere nelle situazioni commerciali e turistiche.

  •  Date: Da martedì 16 aprile a sabato 27 aprile 2019
  •  Durata: 12 giorni e 10 notti
  •  Quota base individuale: 2.387 Euro
  •  Volo: Escluso (al momento della prenotazione vi faremo avere il preventivo voli, oppure sarete liberi di acquistarli in autonomia)
  •  Strutture alberghiere: Hotel in camera doppia
  •  Trattamento: Incluse tutte le colazioni, 5 pranzi e una cena
  •  Modalità di pagamento: 30 % all'iscrizione - saldo 40 gg ante partenza
RICHIESTE INFO E ADESIONI
  +39 030 0970493
oppure info@viaggifotografici.biz

Itinerario Viaggio fotografico di reportage in Perù.

16 Aprile - Partenza dall'Italia con arrivo a Lima

I due docenti di viaggio prenderanno il volo da Milano. Per chi non partisse da Milano il ritrovo è direttamente presso l'aeroporto di Lima dove il nostro staff vi aspetterà per il transfer verso l'hotel. Al momento dell'iscrizione vi forniremo il preventivo del volo, ma sarete liberi di acquistarlo anche in autonomia. Il volo internazionale per il Perù è previsto la mattina del 16 aprile da Milano o Roma con arrivo entro sera a Lima.

Bambini che giocano in Perù. Signora che prepara la cena. Vecchia donna con un bicchiere di Chicha. Centro di collocamento a Lima, Perù.
17 Aprile - Lima

Dopo colazione inizierà il vero e proprio viaggio fotografico!
Sfrutteremo la mattina per fare il briefing del viaggio. Il resto della giornata sarà dedicata alla visita della città di Lima. Spazieremo da Plaza Mayor, al Palazzo Presidenziale, dell'Arcivescovado e della Cattedrale di Lima. In seguito, la casa Aliaga, un'antica casa del vicereame consegnata da Francisco Pizarro a uno dei suoi capitani (Jerònimo de Aliaga), dopo la fondazione della città. Ogni partecipante potrà decidere di seguire l’itinerario o di scattare in giro per la città in autonomia.

COSA FOTOGRAFEREMO

Lima

Bambini con il nonno malato, perù. Donna che torna a casa dopo il raccolto. Muratori a Cusco. Bambini che giocano a Cusco, Perù.
18 Aprile - Lima / Cusco

Il secondo giorno partiremo presto per prendere il volo che ci porterà nel cuore pulsante del nostro viaggio di reportage. Arriveremo a Cusco dove una guida ci indicherà le attrazioni ed i servizi che offre la città. Giornata a disposizione per visitare le bellezze di Cusco.

COSA FOTOGRAFEREMO

Cusco

Bambini con il nonno malato, perù. Donna che torna a casa dopo il raccolto. Muratori a Cusco. Bambini che giocano a Cusco, Perù.
19 Aprile - Cusco / Valle Sacra / Aguas Calientes

Colazione in hotel e partenza per Pisac per visitare il mercato artigianale dove giornalmente la piazza principale del villaggio si riempie di decine di bancarelle che mostrano e vendono i prodotti creati dagli abitanti della zona. Fantastici i tessuti in alpaca, strumenti musicali, pitture, intagli, collane e copie degli antichi resti Inca. Più tardi si andrà alla cittadella di Ollantaytambo, pittoresco villaggio andino che conserva ancora oggi l'originale pianificazione urbana degli Incas. Ollantaytambo è coronata da una fortezza imponente, con ascendenti terrazze sulla ripida collina che la sostiene. Quando l'imperatore Inca Pachacutec ordinò di bruciare il vecchio insediamento e di ricostruirne uno nuovo in base allo schema di architettura Inca, in tanto che il suo esercito si faceva strada attraverso la giungla verso quello che poi divenne Machu Picchu e Vilcabamba. Pranzo incluso. Dalla stazione ferroviaria di Ollantaytambo partenza in treno diretto ad Aguas Calientes. Arrivo e trasferimento libero in hotel per cena e pernottamento.

COSA FOTOGRAFEREMO

Cusco

Gesto di affetto tra un bambino e un lama. Contadino che porta le pecore al pascolo nella Valle. Gruppo di lama in alta montagna. Bambina che gioca con il gallo.
20 Aprile - Aguas Calientes / Machu Picchu / Valle Sacra

Il nostro itinerario continuerà verso una delle 7 meraviglie del mondo: Machu Picchu.
Machu Picchu, che significa "montagna vecchia" è universalmente conosciuta per le sue imponenti ed originali rovine, ma anche per l'impressionante vista che si ha sulla sottostante valle dell'Urubamba che si trova circa 400 metri più in basso.
Il trasferimento verso Machu Picchu avrà inizio dalla stazione ferroviaria di Ollanta, nella Valle Sacra. Viaggeremo in treno fino al paese di Aguas Calientes, il viaggio durerà all'incirca due ore. Questo paese è anche conosciuto come "Machu Picchu Pueblo" ed è l'ultima fermata prima di accedere ai resti del sito archeologico più importante del Perù. Infine, dopo un breve trasbordo, giungereme a Machu Picchu. Una volta giunti alla cittadella, potreme visitare anche l'Intipunku (Porta del Sole), il Wayna Picchu (soggetto a disponinilitá limitata) e il Ponte Inca.
Nel pomeriggio tornereme in treno alla stazione di Ollanta e sareme condotti al nostro hotel nella Valle Sacra.

Gesto di affetto tra un bambino e un lama. Contadino che porta le pecore al pascolo nella Valle. Gruppo di lama in alta montagna. Bambina che gioca con il gallo.
21 Aprile - Valle Sacra

Colazione in hotel e visita al villaggio di Chinchero, uno dei più importanti durante l'Impero. Pranzo e seguente escursione alle città di Maras e Maray. Maras è una vista surrealista. Si trova nelle vicinanze di Moray e si tratta di un impressionante complesso di estrazione salina. Grandi depositi di sale che si usarono per lo scambio con altri prodotti di altre parti dell'impero. D'altro lato i resti archeologici di Moray che constano di misteriose terrazze circolari concentriche che per alcuni studiosi sarebbero un centro di ricerca agricola. Rientro alla Valle Sacra.

Vecchia donna che cuce a Huarocondo.
22 Aprile - Escursione a Huarocondo

Giornata dedicata alla visita di Huarocondo. Piccolo villaggio lontano dal turismo dove potremo entrare a stretto contatto con gli abitanti e realizzare foto autentiche. Rientreremo a Cusco dove pernotteremo.

COSA FOTOGRAFEREMO

Huarocondo

Bambini con il nonno malato, perù. Donna che torna a casa dopo il raccolto. Muratori a Cusco. Bambini che giocano a Cusco, Perù.
23 Aprile - Cusco / Puno

Trasferimento privato da Cusco a Puno della durata di circa 7 ore, durante il tragitto ci fermeremo in vari luoghi. In primo luogo si potrà visitare i quartieri di Andahuaylillas e Huaro con le sue belle chiese barocche. Poi si andrà a Checacupe e una volta finita la visita ci trasferiremo a Raqchi, dove potreme gustare un delizioso buffet andino in un ristorante locale. La tappa successiva è a La Raya, il punto più alto del percorso, si trova a 4.338 ms.l.m., l'ultima tappa prima di raggiungere Puno è Pukara.
 

COSA FOTOGRAFEREMO

Cusco

Scene di vita quotidiana a Puno, Perù. Lavoratori a Puno, Perù. Bambino che aspetta il rientro dei genitori. Bambini che giocano a Puno, Perù.
24 Aprile - Puno

L'ottavo giorno ci dedicheremo a Puno. Dal porto lacustre di Puno ci dirigeremo alle isole fluttuanti degli Uros. Gli Uros appartengono ad una cultura antica ed ospitano delle isole artificiali costruite per la crescita del giunco. Il giunco viene tessuto nelle zone dove cresce più rigoglioso e dal mantello naturale. Su di esso vennero costruite case e si cucina all'aria aperta per evitare possibili incendi. Dopo un'ora e mezza di viaggio, fermata all'Isola di Taquile. Questa, a differenza delle altre isole, ospita abitanti quechua. I quechua fecero parte dell'impero Inca ed ancora oggi si possono vedere, nelle costruzioni, le vestigia di questa cultura. Pranzeremo in loco e nel pomeriggio rientreremo verso Puno.

COSA FOTOGRAFEREMO

Puno

Bambini che giocano in Perù. Signora che prepara la cena. Vecchia donna con un bicchiere di Chicha. Centro di collocamento a Lima, Perù.
25 Aprile - Puno / Lima

Dopo colazione, viaggio di tre ore e mezza, dall'hotel a Sillustani. A Sillustani, una penisola della laguna Umayo, visiteremo una delle necropoli più grandi del mondo dove spiccano più di 90 "chullpas", giganteschi e primitivi mausolei di pietra alti più di 12 metri e con la parte superiore più larga rispetto all'inferiore. Trasferimento all'aeroporto di Juliaca.

COSA FOTOGRAFEREMO

Lima

26 Aprile - Lima / Rientro in Italia

L'undicesimo giorno, in base all'operativo dei voli, ci dirigeremo verso l'aeroporto di Lima per il volo di rientro. L'arrivo è previsto, anche causa fuso orario, il giorno seguente.

27 Aprile - Arrivo in Italia

MODIFICHE DELL'ITINERARIO: gli itinerari possono essere modificati per necessità logistiche e/o avverse condizioni climatiche. In occasione di particolari ricorrenze, oppure secondo i giorni di partenza, l'ordine delle visite e dei servizi alberghieri può essere soggetto a qualche variazione, garantendo comunque il completo svolgimento del programma, eccetto quello per cause di forza maggiore.

Famiglia che porta al pascolo i lama.
Contadino che porta le pecore al pascolo nella valla sacra.
Bambina che gioca con il gallo.
Ritratto di una bambina che assiste al macello di una pecora.
Donna che torna a casa dopo il raccolto.
Backstage viaggio fotografico di reportage in Perù
Backstage viaggio fotografico di reportage in Perù
Backstage viaggio fotografico di reportage in Perù
Tutor fotografici professionisti per la spedizione
Photographer: Alessandro Cinque Leica ambassador

L'esperienza maturata gli permette di specializzarsi lavorando con aziende nazionali, internazionali e professionisti di settore.  La sua passione lo porta a viaggiare, a girare il mondo con lo zaino in spalla e con la sua inseparabile LEICA M9 che gli ha permesso di descrivere luoghi, storie, persone e emozioni che solo attraverso una foto potevano essere raccontati.

Bambina che gioca con il gallo.
Gesto di affetto tra un bambino e un lama.
Donna che torna a casa dopo il raccolto.
Donne che raccolgono le patate nella valle sacra.
Bambini con il nonno malato, perù.
India, reportage in treno.
Scene di vita quotidiana a Jaipur.
Reportage Jaipur, India.
Pescatore nel lago Inle.
Chin village Birmania, donna tatuata in viso.
Donna tatuata del villaggio Chin, Myanmar.
Donne birmane tatuate sul viso, villaggi Chin.
Donna tatuata villaggio chin mrauk U, Myanmar.
Reportage a Rabat.
Street photography at Chefchaouen.
Chefchaouen marocco reportage.
Reportage a Essaouira in Marocco.
Fes, fotografia di reportage.
Monaco Birmano
Giovani monaci
Gioco di ombre all'alba
Monaco Birmano a Yangon
Giovane monaco all'alba
Bambina durante una festa al tempio.
Birmania: giovani monaci
Giovane donna con figlio a colazione
Ritratto di una donna birmana
Monaco che si lava e cane
Birmania: monaci che giocano.
Donne lavano i vestiti al lago.
Donna nella "Venezia" Birmana, lago Inle.
Tra le strade diroccate della città vecchia di Yangon
Giochi in strada a Essaouira, Marocco
Reportage di giochi a Fes, Marocco
Contrasti di luce e ombre a Essaouira, Marocco
Giochi nel blu a Chefchaouen, Marocco
Gioco Solitario nel Blu
Per le vie di Chefchaouen in Marocco.
Vrindavan, le strade prendono colori diversi dopo l’holi festival.
New Delhi, ritratto di una bimba al mercato.
Holi festival: foto di gruppo.
Vrindavan,  ritratto di una donna dopo l’holi festival.
New Delhi, ritratto di un sadu.
Nuova Delhi, giochi di luce su una donna al tramonto.
Bambini sui tetti dopo l'Holi festival.
Vrindavan: luce, polveri e colori al Bankey Bihari.
Vrindavan, donna devota.
Agra: Riflesso al TAJ MAHAL.
Agra: Donne all’alba al Taj Mahal.
India - Holi festival.
Ritratto - India, Holi festival.

Qualora per gravi motivi e/o cause di forza maggiore il docente in questione non potesse partecipare verrà sostituito con altro di pari competenze professionali.

Date e prezzi
Partenze Durata Fotografo Quota individuale

Nessuna partenza programmata.

Supplemento singola 590 Euro

La quota include:
  • Sistemazione in hotel per 10 notti in camera doppia;
  • Docenza fotografica H/24 (un fotografo professionista ogni 6 partecipanti);
  • Creazione gruppo privato su facebook per revisione scatti e commenti post-corso;
  • Tutte le colazioni in hotel;
  • Inclusi 5 pranzi e una cena;
  • Trasferimento da e per l'aeroporto di Lima;
  • Tutti gli spostamenti in loco;
  • Guide locali come da programma;
  • Biglietto d'ingresso alle attrazioni menzionate nell'itineraio;
  • Assicurazione medica, responsabilità civile, spese legali e assicurazione bagaglio;
  • 10% di sconto sui prodotti NiSi filters per ordini superiori a 250€ e 5% per ordini inferiori ai 249 €; Ti basterà acquistare sullo store ufficiale www.nisifilters.it ed inserire in fase di acquisto il codice sconto "viaggifotografici-nisi-partner";
  • Sconto del 15% sulle stampe fotografiche presso Laboratorio Gusmeri Fine Art;
  • Sconto di 20 € sul primo fotolibro acquistato presso Saal Digital (ordine minimo di 39,95 €). Utilizza il codice "VIAGGIFOTOGRAFICI18" in fase di acquisto per avere lo sconto.
La quota NON include:
  • Volo internazionale per Lima. Indicativamente 850 euro (al momento della prenotazione vi faremo avere il preventivo voli, oppure sarete liberi di acquistarli in autonomia);
  • Bevande ai pasti;
  • Pasti non menzionati nel programma;
  • Eventuale supplemento camera singola;
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne "La quota include".
sconto nisi filtri sconto nisi filtri
Testimonianze

Per darvi un'idea ancora più chiara e convincente di quello che vi aspetta, abbiamo raccolto le testimonianze dei partecipanti ai nostri viaggi e workshop. La loro soddisfazione e l'entusiasmo che tutti i partecipanti dimostrano alla fine di ogni viaggio è indubbiamente il nostro biglietto da visita migliore.

Alessandra Morgillo Alessandra Morgillo

Posto fantastico (Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, patrimonio UNESCO), organizzazione perfetta, compagnia simpatica e motivata e docente preparato. Non vedo l'ora di partire di nuovo per condividere nuove interessanti esperienze con persone che vedono il mondo attraverso la mia stessa passione!

Link facebook

Andrea Rizzi Andrea Rizzi

Organizzazione, simpatia e disponibilità dei Tutor, nei giorni appena trascorsi ho vissuto la mia prima esperienza di partecipazione ad un workshop fotografico, rivelatosi utile nell'apprendere ciò' che comprende la fotografia.
Magnifica location i laghi di Plitvice,penalizzata da situazioni meteo talvolta estreme, ma ispiratrici di magiche atmosfere.
NON dimentico le persone fantastiche con cui ho condiviso questa esperienza,sicuramente da ripetere.
Complimenti!

Link facebook

Davide Gabino Davide Gabino

Workshop fotografico in Provenza - 6-9 luglio 2017

E' il secondo viaggio che faccio con Viaggi Fotografici (il primo è stato in Val d'Orcia a fine gennaio 2017). Il viaggio in Provenza è stato una sfida: caldo, ritmi serrati, condizioni meteo variabili che ti mettono alla prova per usare la presenza o assenza di luce, l'assenza di nuvole, la presenza di "attori esterni" tipo turisti, modelle in mezzo ai campi (assolutamente condizioni che non dipendono dal workshop e dai suoi organizzatori), io mi sono divertito molto, gli istruttori li trovo competenti (sia Andrea che Matteo) e ho avuto una bella lezione e confronto con Andrea sulla composizione cromatica in un luogo splendido ma che poneva delle problematiche di contrasti (o pochi contrasti) cromatici non indifferenti (il Colorado Provenzale) e ho imparato e capito anche come continuare a sviluppare il mio stile fotografico di paesaggio. Questo, per me, vale più di tutto. Grazie!
Davide

Leggi tutte le testimonianze

Richiesta informazioni e prenotazioni

Utilizza questo form per richiedere informazioni o per aderire al viaggio che ti interessa. La compilazione di questo form NON è vincolante all'acquisto del viaggio e non comporta l'acquisto di alcun servizio. Verrete poi ricontattati dall'agenzia di viaggi indicata nel programma che vi indicherà come procedere per effettuare la prenotazione. Per qualsiasi dubbio o perplessità non esitate a contattarci.

Compila i dati e verrai ricontattato al più presto
A quale partenza sei interessato?
Hai dei dubbi o vuoi segnalarci qualcosa? Scrivilo qui di seguito
To top
16

Persone
nel team

75

Viaggi
realizzati

100%

Viaggi confermati
dal 2014

782

nuovi compagni
di viaggio

Viaggi Fotografici.biz

ViaggiFotografici.biz è un progetto nato dall'immensa passione per i viaggi, per la natura e per l'avventura messa a vostra completa disposizione per farvi vivere esperienze indimenticabili nel mondo.

Viaggifotografici.biz è un prodotto del tour operator "Il Viaggio che ti Manca" specializzato nell'organizzazione di viaggi di gruppo accompagnati.

I nostri contatti

Viaggifotografici.biz è un prodotto dell'agenzia viaggi "Il viaggio che ti manca"
Ufficio gruppi: Vicolo Nulli 8, Iseo (BS)
Sede legale: Via Mirolte 8, Iseo (BS)
Telefono: 030 0970493
Mobile: +39 388 0516582
Mail: info@viaggifotografici.biz

Resta aggiornato sui nostri viaggi fotografici e workshop